gaetano scullino

“A seguito della visita del Sottosegretario di Stato alla Sanità, Andrea Costa“, annuncia il sindaco Scullino, “siamo riusciti subito a risolvere un problema importantissimo per la Città di Ventimiglia che conta molto sui clienti francesi che vengono a fare compere nella nostra città oppure semplicemente vengono a mangiare nei nostri ristoranti”.

“Da oggi, 2 giugno”, continua Scullino, “è entrata in vigore la nuova ordinanza del Ministro della Salute per chi rientra o permane in Italia da un Paese estero, la Francia, nel nostro caso. L’ordinanza mi è stata preannunciata ed inviata dallo stesso Sottosegretario Andrea Costa, che ha mantenuto la sua parola di interessarsi al problema che gli avevo posto sabato scorso, quando è venuto a visitare il nostro centro vaccinale della GIL”.

“La nuova ordinanza precisa che a condizione che non insorgano sintomi di Covid-19 e fermo restando gli obblighi di dichiarazione previsti dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 marzo 2021 e dall’articolo 3 dell’ordinanza del Ministro della salute 14 maggio 2021, cioè si deve compilare prima di entrare in Italia uno specifico modulo di localizzazione in formato digitale, le disposizioni di cui all’articolo 2, commi 1 e 2, della medesima ordinanza, che prevedeva l’obbligo di certificazione verde a seguito di test molecolare o antigenico nelle 48 ore precedenti, non si applicano in caso di rientro o permanenza nel territorio nazionale a seguito di durata non superiore a 24 ore in località estere situate a distanza non superiore a 60 km dal luogo di residenza, domicilio o abitazione. I nostri amici francesi possono quindi venire per 24 ore in Italia tranquillamente, acquistare e visitare Ventimiglia, purché siano residenti, abitino o dimorino entro i 60 chilometri da Ventimiglia, quindi ben oltre Nizza, che dista solo 40 chilometri circa”, conclude.

Articolo precedenteCovid: un decesso e 45 nuovi positivi in Liguria, calano ancora gli ospedalizzati
Articolo successivoTennis, Fognini avanti tutta a Parigi. Sconfitto Fucsovics, sfiderà l’argentino Delbonis. Domani derby azzurro Mager-Sinner