comune ventimiglia

Sono stati affidati i lavori di adeguamento alle norme di prevenzione antincendio delle strutture ed impianti dell’edificio scolastico di Via Vittorio Veneto e degli asili nido comunali “L’Aquilone” ed “Il Girasole” per un totale di oltre euro 138.000,00.

I lavori di adeguamento delle strutture ed impianti dell’edificio scolastico di Via V. Veneto, ospitante una scuola dell’infanzia ed una scuola primaria sono stati aggiudicati all’impresa Marino di Sanremo che ha offerto un ribasso unico percentuale pari al 17.75% sull’importo a base d’asta, a fronte di un corrispettivo per un importo totale di euro 51.468,77.

I lavori di adeguamento dell’asilo nido comunale “IL GIRASOLE” di Roverino sono stati affidati all’impresa Zanotto Marco s.r.l. di Sanremo, che ha proposto un ribasso sull’importo a base di gare pari al 10%, per un importo totale complessivo di euro 43.922,89.

I lavori di adeguamento dell’asilo nido comunale “L’AQUILONE” di Vico Arene sono stati affidati all’impresa Edilcantieri Costruzioni s.r.l. di Imperia, per l’importo totale complessivo di euro 42.749,04.

“Abbiamo deciso – comunica l’aministrazione – di finanziare questi indispensabili interventi di messa in sicurezza con i contributi messi a disposizione dal MISE con il decreto crescita di luglio, proprio quei contributi che secondo il consigliere Ioculano e la segreteria ventimigliese del PD avevano considerato persi”.

“Oggi possiamo tranquillizzare i nostri cittadini”, afferma il Sindaco Scullino, “rispondendo, anche questa volta con i fatti, all’accusa del consigliere, che il 1° novembre (il giorno seguente in cui lo stesso era certo fosse scaduto il bando in questione) aveva depositato un’interrogazione a nome della minoranza di Ventimiglia per sapere perchĂ© fosse andato perso un contributo statale da 130.000 euro a favore della messa in sicurezza delle scuole e accusando l’intera giunta di ‘incapacitĂ  di governare una cittĂ ’”.

“Lavoriamo assiduamente dal primo giorno del nostro insediamento al fine di reperire ogni possibile contributo che possa permettere alla nostra città di migliorarsi nelle strutture e nei servizi.” Assicurano gli assessori ai lavori pubblici e ai servizi educativi, Gianni Ascheri e Mabel Riolfo. “Noi non siamo più in campagna elettorale e l’obiettivo di questa amministrazione è quello di dimostrare, quotidianamente, che Ventimiglia e i suoi abitanti sono la nostra priorità. Fatti e non parole!”