“Oggi è un giorno importante per Ventimiglia, e non posso che ammettere che vi scrivo dall’inaugurazione del Porto di Cala del Forte con una certa commozione”, dichiara il consigliere regionale ed ex sindaco di Ventimiglia Enrico Ioculano

“Già dai primi giorni da Sindaco, nel 2014, mi era chiaro che uno degli obiettivi da portare assolutamente a compimento era evitare che il porto restasse un’opera incompiuta nel cuore della nostra città. E così con molto lavoro e molta determinazione, insieme al mio vicesindaco Silvia Sciandra e tutta la mia amministrazione (Vera Nesci, Gabriele Campagna, Franco Faraldi, Gino Bedini, Pio Guido Felici, Mimmo De Leo, Diego Ferrari, Alessandro Ghirri, Franco Paganelli, Vincenzo Vitetta, Giusy Palumbo, Federica Leuzzi, Mauro Lazzaretti, Eugenia Pastor e Patrizia Acquista), abbiamo trasformato quel cantiere fermo da anni in una possibilità di sviluppo. È così che, tra pratiche e varianti, abbiamo posto le condizioni affinché si considerasse Cala del Forte un luogo appetibile dove approdare. 

L’obiettivo mi era chiarissimo: dare una possibilità di sviluppo alla nostra città, creare posti di lavoro e donare ai cittadini un altro nuovo spazio pubblico da vivere migliorando al contempo altre zone limitrofe di Ventimiglia con gli oneri della società, come il rifacimento della zona della Marina con il nuovo tunnel e l’ascensore per la città alta.

È così che abbiamo dato tutto il nostro massimo supporto a SPM per realizzare corsi di formazione per operatori portuali, dai quali si attingesse poi per la scelta del personale. Ed è così che finalmente siamo arrivati ad oggi, all’inaugurazione di un porto che con più di una trentina di attività commerciali tra ristoranti, bistrot, caffetterie, una palestra e negozi di nautica e non solo, si rivela in tutta la sua bellezza. 

Oggi mi sento di gioire insieme a tutti coloro che hanno permesso di arrivare a questo traguardo: la mia amministrazione in primis, Giunta e Presidente del Consiglio, quella che le pratiche le ha studiate e votate, e chiaramente la Società Portuale di Monaco che ha dato fiducia a questa realtà e ha scelto Cala del Forte per realizzare un approdo di tale prestigio. Ora non resta che prendere al volo questo volano, anzi salpare su questa barca, e intraprendere un viaggio che porti alla valorizzazione della nostra città. P. S.: non potevo iniziare il giorno del mio compleanno in modo migliore!”

Articolo precedente‘Venti21 Beach Party’: a Ventimiglia una serata di musica e divertimento sulle spiagge e nei locali del lungomare
Articolo successivoConcorso Oss Liguria, Fp Cgil e Fp Cisl: “Subito rinnovo dei contratti ai precari e completamento degli organici”