gaetano scullino

Sulla crisi nell’amministrazione comunale di Ventimiglia è intervenuto il sindaco Scullino per chiarire la sua posizione nei confronti di Fratelli d’Italia: “È vero che il Commissario di Fratelli d’Italia non ha aperto la crisi, è vero però che lo ha fatto anche a suo nome la Lega. È giusto quindi che valuti anche le richieste di Fratelli d’Italia. Mi pare di aver capito dal Commissario Paolo Strescino che non è un discorso di poltrone, ma dice anche che se non chiude con le deleghe di Fratelli d’Italia andrà in opposizione. Mi farò meglio spiegare la differenza, ma non è questo il punto. Hanno un consigliere e un assessore ai Lavori pubblici, tutela del territorio, patrimonio e altre deleghe. Per me è implicito che chi si occupa di Lavori pubblici si debba occupare anche di arredo urbano. Sentirò meglio per capire se la richiesta è questa, per me è implicito, non cambia niente e sono d’accordo”.

“Considero Fratelli d’Italia un alleato importante – continua Scullino – che tramite l’Assessore Gianni Berrino ha da subito sostenuto la mia candidatura. Ho stima per la consigliera regionale Veronica Russo che mi ha sempre dimostrato grande attenzione e collaborazione”.

Conclude: “Se siamo quindi tutti d’accordo, la Lega prima di tutti, vorrei adesso ritornare ad occuparmi delle pratiche inerenti la città. Ad esempio la realizzazione della Nuova passerella, la cui delibera di approvazione del progetto definitivo compreso il rifacimento degli argini del Roja e la rigenerazione urbana di entrambi i lati, è pronta e ieri pur annunciata in Giunta abbiamo voluto rinviarla a giovedì prossimo per delicatezza nei confronti di tutti, un’opera storica, monumentale da euro 10 milioni che cambierà completamente l’immagine di Ventimiglia. Ci sono poi pronte altre opere per circa 5 milioni di euro, tra cui tre parcheggi nelle frazioni e il sottopasso di Via Freccero zona Peglia. Forza tutti al lavoro, per la nostra amata città”.

Articolo precedenteSanremo, secondo appuntamento con ‘Soleá’ a Villa Nobel: domani, serata dedicata a Gianmaria Testa
Articolo successivoPétanque, a Pieve di Teco torna il ‘Valle Arroscia Open’