video

È ormai ufficialmente partita la stagione balneare 2021. Tante aspettative, qualche certezza in più rispetto a un anno fa e tanta voglia di vivere l’estate dopo un periodo invernale quantomeno complesso.

A fare il punto della situazione Maurizio Orso, titolare dello stabilimento ‘Maestrale’ di Ventimiglia: “Abbiamo già un discreto numero di prenotazioni locali. Con il covid-19 è cambiato il nostro modo di lavorare. L’anno scorso abbiamo purtroppo avuto una percentuale drasticamente inferiore di stranieri e abbiamo avuto perlopiù ventimigliesi e, in generale, gente del posto”.

A spiegarci le misure di sicurezza da tenere sulla spiaggia Riccardo Cadenazzi: “Le normative prevedevano due metri e mezzo e tre metri di distanziamento. Noi siamo riusciti a dare ulteriori 50 cm oltre a un qr code per le ordinazioni che ci permette di evitare passaggi di menù”.

Le interviste complete nel videoservizio a inizio articolo.

Articolo precedenteJudo, doppio argento per il Budo Sanremo alle finali nazionali Endas
Articolo successivoCCIAA Riviera di Liguria, il neo segretario Marco Casarino in visita alla sede di Imperia