sindacati
Immagine d'archivio

Cgil, Cisl e Uil della provincia di Imperia annunciano che quest’anno la festa del primo maggio si svolgerà a Ventimiglia.

Una mattinata di musica con il gruppo Charlito e di festa nell’area pedonale di via Aprosio a Ventimiglia, a partire dalle 10.00 del mattino.

La giornata sarĂ  conclusa con il comizio unitario da parte della segretaria regionale Cgil Pia Scandolo, a nome di Cgil, Cisl e Uil.

“L’attualitĂ  dei principi e dei valori della Costituzione, a 75 anni dalla sua promulgazione, sarĂ  l’argomento che caratterizzerĂ  gli interventi dal palco”, commentano i sindacati. “Ricorderemo inoltre i temi della nostra mobilitazione nazionale nei confronti del governo e del sistema delle imprese al fine di ottenere un cambiamento delle politiche industriali, economiche, sociali e occupazionali, e concreti risultati in materia di:
tutela dei redditi dall’inflazione ed aumento del valore reale delle pensioni e dei salari, rinnovo dei contratti nazionali dei settori pubblici e privati;
riforma del fisco, con una forte riduzione del carico su lavoro e su pensioni, tassazione extraprofitti e rendite finanziarie;
potenziamento occupazionale e dei finanziamenti al sistema sociosanitario pubblico per garantire il diritto universale alla salute e del sistema di istruzione e formazione, maggiore sostegno alla non autosufficienza;
basta morti sul lavoro, contrasto alle malattie professionali e alla precarietĂ , centralitĂ  della sicurezza sul lavoro nel sistema degli appalti, eliminazione subappalti a cascata, lotta senza quartiere alle mafie e al caporalato;
riforma del sistema previdenziale;
politiche industriali e d’investimento condivise con il mondo del lavoro per negoziare la transizione ambientale e digitale, realizzando un nuovo modello di sviluppo con particolare attenzione al mezzogiorno e puntando alla piena occupazione”.

“Il primo maggio sarĂ  quindi un’occasione di festa e di riflessione. Siete tutti invitati a Ventimiglia”, concludono i sindacati.