Nuovo appuntamento per la “Scuola di Pace” organizzata alla SPES di Ventimiglia venerdì 29 marzo alle 17.30 sul tema “Europa, Diritti, Pari OpportunitĂ ” alla presenza dell’europarlamentare Mercedes Bresso.

In questi mesi, a livello italiano e europeo, molte conquiste sociali, economiche e giuridiche della donna sono rimesse pesantemente in discussione da parti significative della societĂ  e della politica.

L’ uguaglianza tra donne e uomini è un valore fondamentale dell’Unione Europea, che deve essere pienamente realizzato a ogni livello con appropriate azioni amministrative e una chiara presa di coscienza sociale.

Se ne parlerĂ  con Vera Nesci – assessora alle politiche sociali del Comune di Ventimiglia -, Laura Amoretti – consigliera regionale di paritĂ  – e Mercedes Bresso, europarlamentare S&D ed ex Presidente della Regione Piemonte.

A seguire il dibattito sarĂ  animato da P.E.N.E.L.O.P.E. – Gruppo donne del Ponente per le Pari OpportunitĂ .

L’iniziativa fa parte delle attivitĂ  della  neonata Scuola di Pace di Ventimiglia, che persegue una serie di obiettivi in campo culturale e sociale, quali il contrasto alla povertĂ  educativa e sociale e all’emarginazione, l’organizzazione di attivitĂ  culturali, artistiche e ricreative finalizzate all’inclusione e alla solidarietĂ  e la promozione della cultura della legalitĂ , della pace tra i popoli e dei diritti umani.

L’iniziativa si svolge presso la sede della SPES di Ventimiglia, in corso Limone Piemonte 63 a Roverino, con inizio alle 17.30. SeguirĂ  apericena informale.

Articolo precedenteIl Don Bosco Vallecrosia Intemelia perde contro CittĂ  Giardino Marassi, mister Busacca: “Abbiamo subito gol per disattenzione”
Articolo successivoSanremo, grande partecipazione all’incontro di ieri con Luca Lombardi, Sara Astolfi e Sergio Tommasini