Si alza il sipario sulla nuova stagione teatrale “Ventimiglia che spettacolo“. In scena, domani sera alle 21.00, a inaugurare il calendario 2018/2019 del teatro comunale sarà lo spettacolo “Animali da bar” di Carrozzeria Orfeo, compagnia tra le più interessanti realtà del panorama italiano; in scena, Beatrice Schiros, Gabriele Di Luca, Massimiliano Setti, Pier Luigi Pasino, Paolo Li Volsi, con la voce fuori campo di Alessandro Haber.

“Animali da Bar” si svolge in un locale abitato da personaggi strani: un vecchio malato, misantropo e razzista che si è ritirato a vita privata nel suo appartamento; una donna ucraina dal passato difficile che sta affittando il proprio utero ad una coppia italiana; un imprenditore ipocondriaco che gestisce un’azienda di pompe funebri per animali di piccola taglia; un buddista inetto che, mentre lotta per la liberazione del Tibet, a casa subisce violenze domestiche dalla moglie; uno zoppo bipolare che deruba le case dei morti il giorno del loro funerale; uno scrittore alcolizzato costretto dal proprio editore a scrivere un romanzo sulla grande guerra. 

Sei creature notturne, illusi perdenti che provano a combattere, nonostante tutto, aggrappati ai loro piccoli sogni e speranze.

Lo spettacolo è inserito nel circuito Concentrica, realtà che riunisce ogni anno alcuni fra i soggetti più interessanti della scena performativa italiana per portare il teatro indipendente ed emergente nelle province piemontesi e liguri. 

La successiva pièce in programma, mercoledì 28 novembre, sarà Il servo, commedia-noir dai risvolti psicologici e intriganti, con cinque grandi attori in scena.

Articolo precedenteSanremo, Confartigianato incontra la delegazione francese
Articolo successivoSanto Stefano al Mare, ottimi risultati per la raccolta differenziata: ottobre al 71%