carabinieri

Stava viaggiando su una macchina con 150 kg di hashish in direzione Francia quando è stato fermato dai Carabinieri del Nucleo operativo di Imperia assieme ai colleghi di Ventimiglia.

L’uomo è stato fermato vicino al casello di Ventimiglia in direzione Francia. I carabinieri, grazie anche al riconoscimento della targa francese che risultava rubata, hanno fermato il veicolo.

Durante l’ispezione i militari hanno trovato 5 borsoni, all’interno dei quali il cane antidroga ha fiutato lo stupefacente. All’apertura dei borsoni i carabinieri hanno trovato 150 kg di hashish suddiviso in mattonelle dal peso di 500 grammi circa, già confezionati e sigillati. 

L’arrestato è stato condotto quindi nel carcere di Imperia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articolo precedenteGuerra dell’acqua, De Bonis VERSUS Pirero
Articolo successivoRivieracqua e crisi politica a Imperia, la presa di posizione di Capacci