Durante i controlli in frontiera attivati a seguito dei recenti attentati terroristici, la polizia ha arrestato ieri a Ventimiglia F. Mazzola, 25enne di Gravellona Toce (VB).

All’alt degli agenti il ragazzo ha presentato un patente autentica, ma la foto ha tradito tratti somatici differenti da quelli reali che non corrispondevano al vero titolare del documento.

A seguito di ulteriori controlli la patente risultava rubata così come la macchina intestata all’uomo sul documento, un amico di Mazzola.

I due dovevano andare ad un ‘rave party’, ma quando l’amico ha cambiato idea Mazzola gli ha rubato le chiavi dell’auto ed è scappato.

Pluripregiudicato, Mazzola aveva anche la patente di guida scaduta da tre anni.

Questa mattina, sottoposto a processo per direttissima, l’Autorità Giudiziaria ha disposto la sua custodia cautelare in carcere.