Continuano  i controlli in frontiera. Ieri notte i Carabinieri del Nucleo Operativo di Ventimiglia hanno arrestato due passeur afghani che tentavano di trasportare nove migranti stipati nell’auto: cinque nei sedili posteriori e quattro nascosti nel bagagliaio.

I carabinieri si trovavano appostati nei pressi dello svincolo autostradale quando hanno individuato la Renault sospetta targata francese. Alla guida i due passeur già noti alle forze dell’ordine.

Dopo aver intimato l’alt, i militari sono stati costretti ad un inseguimento in autostrada per diversi chilometri. Grazie anche all’intervento della polizia francese, l’auto è stata bloccata e i due tratti in arresto. I ragazzi stipati nel bagagliaio erano vicini all’asfissia e sono stati immediatamente soccorsi.