Più di 500 veicoli controllati e 1800 persone identificate. È questo il bilancio dell’attività della polizia di frontiera di Ventimiglia svolta nell’ultimo fine settimana, che ha visto in campo 90 pattuglie e oltre 200 uomini.

I servizi – svolti in ambito stradale, autostradale e ferroviario – hanno portato all’arresto di cinque persone di origine straniera, tutti titolari di ordini di carcerazione.