Liceo aprosio

Lo Zonta International Ventimiglia-Bordighera ed i coniugi Stellato, nell’area esterna del liceo Aprosio di Ventimiglia, martedì 1 giugno 2021, hanno consegnato le borse di studio per studenti meritevoli. Borse di studio collegate al Premio in ricordo di Valeria Stellato.

L’assegno di 500 euro del Club Service Zonta è andato a Sattanino Rubens della classe V L Liceo Classico Aprosio di Ventimiglia.

Il secondo premio dell’importo di 500 euro, consegnato dai signori Stellato, è andato a Filippone Martina della classe 5E Liceo Linguistico Aprosio.

In accordo con la Presidenza il criterio di assegnazione ha tenuto conto dei risultati conseguiti durante lo scorso anno scolastico.

Il premio è intitolato ad una giovane ventimigliese, una studentessa che colpita da una grave malattia aveva trovato conforto e stimolo nello studio frequentando il liceo Aprosio che era stata costretta ad abbandonare dopo la promozione in seconda liceo. Valeria era scomparsa a soli diciassette anni e la sua famiglia ha voluto ricordarla nel tempo con il premio cui lo Zonta si è associato. La cerimonia, in genere prevista nel mese di ottobre, all’inizio dell’anno scolastico era stata rinviata a causa dell’emergenza.

Articolo precedenteSanremo punta forte sulla promozione internazionale. Un budget da 230mila euro per il rilancio turistico
Articolo successivoTorna il Festival di Cannes dal 6 al 17 luglio. Unico film italiano in concorso sarĂ  ‘Tre piani’ di Nanni Moretti