Immagine d'archivio

Intorno alle 16.30 di oggi è giunta alla Sala Operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo, la segnalazione riguardante una giovane donna colta da malessere nelle acque località “Biscione” del Comune di Ventimiglia.

Giunti sul posto, gli uomini della Guardia Costiera hanno trovato un’autoambulanza con relativo equipaggio e l’Automedica del servizio 118 con medico ed infermiere intenti a stabilizzare la giovane donna, G.G. di 24 anni di Biella, colta da un malore mentre nuotava ad una decina di metri dalla riva insieme al fidanzato.

Dalla ricostruzione fatta dagli uomini della Guardia Costiera, è emerso che mentre la 24enne nuotava, improvvisamente sarebbe andata sott’acqua sotto gli occhi del fidanzato che immediatamente l’ha soccorsa con l’aiuto di una bagnina portandola sul bagnasciuga. Subito è stato contattato il 112 per richiedere soccorro. Dopo l’arrivo dei soccorritori, questi hanno stabilizzato la paziente per poi condurla presso l’Ospedale di Bordighera, dove attualmente si trova ricoverata.

L’Ufficio Circondariale Marittimo di Sanremo ricorda, infine, che per ogni emergenza in mare è sempre attivo, 24 ore su 24 su tutto il territorio nazionale, il numero blu gratuito per le emergenze in mare 1530, che permette di contattare la più vicina Capitaneria di porto per ricevere un’assistenza immediata.