A Ventimiglia la Guardia di Finanza ha sequestrato un carico di 43 chilogrammi di droga che viaggiava nel rimorchio di un Tir con targa slovena in entrata dalla Francia, fermato alla Barriera autostradale dell’A10.

Alla guida dell’articolato un serbo, arrestato per traffico internazionale di stupefacenti, che stava rientrando dalla Spagna. Determinante per il rinvenimento dello stupefacente il fiuto del cane antidroga “Parkos”.

Articolo precedenteIl polittico del Canavesio, gioiello nel cuore di Pigna
Articolo successivo1999 – Un’Imperia sfortunata perde l’imbattibilità interna