Vallecrosia, Perri: "Bando per le spiagge libere attrezzate non tiene conto dell'emergenza Covid-19"

Con un video messaggio il consigliere d’opposizione a Vallecrosia, Fabio Perri, chiede al sindaco e alla Giunta l’annullamento del bando per la gestione delle spiagge libere attrezzate.

La motivazione che ha portato il consigliere ad avanzare la richiesta è il fatto che il bando sia stato pensato precedentemente all’emergenza sanitaria e bandito “nel momento peggiore, in piena pandemia.”

Secondo Perri, quindi, il bando non tiene conto dei provvedimenti governativi, in particolare quello sulla distanza sociale, imposti per limitare il dilagare del Covid-19. Inoltre, rimane il grande punto di domanda su quando i balneari potranno effettivamente partire con la stagione estiva, con il rischio di perderne gran parte. 

Secondo il consigliere le richieste del bando sono troppo esose considerato il momento storico e i rischi che comporta. Il bando scadrà il prossimo 25 maggio.

Guarda l’intervento di Fabio Perri nel video a inizio articolo.