Biasi Natale 2020 Vallecrosia

“Un sindaco deve essere come l’allenatore di una squadra di calcio, quando si incontrano delle difficoltà non deve fermarsi ma andare avanti per il bene di tutti“. Afferma il primo cittadino di Vallecrosia Armando Biasi augurando a tutti un 2021 sereno.

“Il 2020 è stato sicuramente un anno atipico – dice Biasi – ma oltre all’emergenza sanitaria, che non dipende da noi e per questo voglio ringraziare tutti i sanitari, le forze dell’ordine e tutti coloro che hanno contribuito ad aiutarci in questa drammatica situazione, l’amministrazione è stata davvero impegnata nel sociale, cercando di prestare aiuto e soccorso a tutti coloro che versano in una situazione difficile”.

“Nonostante tutto l’amministrazione non ha mai smesso di andare avanti e fare programmazione – prosegue Biasi – siamo riusciti a vincere un bando che ha portato duecentomila euro ai nostri commercianti per i CIV, abbiamo trasformato un progetto ereditato dall’amministrazione precedente, che prevedeva il rifacimento di una piccola scuola dell’infanzia, arrivando a realizzare dodici aule e una biblioteca civica. Siamo andati avanti con la riqualificazione del waterfront, della video sorveglianza, dei lavori pubblici e molti altri progetti”.

“L’augurio più grande è che presto si possa tronare alla normalità e in un momento così difficile un Sindaco non può esimersi dal prendere tutti i suoi concittadini per mano e andare avanti“, conclude Armando Biasi.