Il Comune di Vallecrosia ha organizzato una serie di iniziative volte ad aiutare le fasce deboli in questo momento difficile.

Chiamata amica: un servizio gratuito, rivolto a tutti gli over 75, tramite il quale vengono contattati telefonicamente gli anziani una volta al giorno, per verificare il loro stato di salute e anche per dare conforto per superare questo momento di difficoltà, spesso vissuto in solitudine. I riscontri del servizio sono stati più che positivi, sia da parte degli anziani, sia da parte dei figli degli utenti, che hanno inviato vari messaggi di ringraziamento all’Amministrazione per il servizio di assistenza erogato.

Consegna domiciliare farmaci: un servizio gratuito, erogato grazie alla Croce Azzurra, grazie al quale i farmaci vengono consegnati direttamente al domicilio degli utenti.

Servizio spesa e consegna a domicilio da parte della Croce Azzurra e della Protezione Civile.

Consegna pasti a domicilio: un servizio a pagamento, erogato in collaborazione con la casa di cura Zitormiski, grazie al quale vengono consegnato, su richiesta, al domicilio degli utenti i pasti pronti.

Tutte le attività vengono coordinate dalla polizia locale di Vallecrosia.

A partire da lunedì 23 marzo, il sindaco e la giunta del Comune di Vallecrosia hanno attivato un servizio di collegamento in diretta Facebook che va in onda direttamente dalla pagina del comune, dal lunedì al venerdì dalle 10.00 alle 12.00. Il sindaco e la maggioranza a turno rispondono alle domande, alle esigenze e alle problematiche dei cittadini.