Prosegue a Vallecrosia la campagna elettorale di Armando Biasi, l’ex primo cittadino sceso nuovamente in campo per la poltrona di sindaco del proprio comune. A Riviera Time espone i punti chiave del programma che intende presentare ai cittadini. “Si basa su tre-quattro proposte”, dice. “C’è sicuramente la valorizzazione del brand ‘Città della famiglia’, che non significa soltanto solidarietà e aiuto ai nuclei familiari, ma anche economia, cultura e turismo”.

“Il nostro obiettivo – prosegue Biasi – è di creare nell’arco dei cinque anni almeno 200 posti di lavoro. Solo così infatti il cittadino può sentirsi parte della comunità. Credo inoltre che Vallecrosia abbia tutto per diventare un villaggio turistico. Il Comune può rappresentare una rete d’imprese delle realtà esistenti. C’è già tutto, bisogna essere bravi a vendere il territorio”.

Ultimo passaggio dedicato ai riflessi delle recenti elezioni politiche. “Credo che ci sia arrivato un chiaro segnale dal voto di domenica e da quello che sta succedendo in queste ore. La concretezza deve essere la stella elettorale delle proposte e della campagna elettorale”, conclude il candidato a sindaco.