Dopo le vicende delle ultime ore, è stato richiesto dalla minoranza consigliare di Vallecrosia un consiglio comunale ad hoc con ad oggetto “Attività di accoglienza dei migranti richiedenti asilo da parte della coop.va sociale Caribù sul territorio comunale di Vallecrosia: rapporti tra la cooperativa e l’amministrazione in merito al progetto dei lavori di pubblica utilità e ai fondi comunali spesi”.

Considerato quanto emerso nelle ultime ore i consiglieri Perri, Quesada, Paolino e Scarinci chiedono al presidente del consiglio Anastasio Sandro, al sindaco e a tutta la maggioranza che venga convocato con la massima urgenza.

Quanto successo è un fatto grave, essendo uno dei due comuni interessati ed avendo l’amministrazione portato avanti alcuni progetti di servizi di pubblica utilità con la cooperativa in questione crediamo sia giusto ricevere alcune spiegazioni in consiglio comunale – dichiarano i consiglieri – confidiamo nella volontà del presidente del consiglio e del sindaco di convocarlo in breve tempo anche per dare delucidazioni ai cittadini”.