Celebrazione dell’Equinozio d’Autunno singolare e originale quella scelta dal Comune di Vallebona. Domenica 23 Settembre per salutare la fine dell’estate e accogliere l’arrivo dell’autunno.

Appuntamento fissato nel bel borgo, conosciuto innanzitutto per l’Ape in fiore, Domenica 23 settembre alle 17.30 a ingresso gratuito quando, con la regia di Diego Marangon, il gruppo di “LIBER theatrum” andrà in scena con ‘2 di UNO‘ spettacolo di teatro diffuso tra i carrugi e viaggio più comico che serio negli equinozi dell’animo umano con a seguire un “brindisi” in musica con “The OPS”.

Un nuovo spettacolo che soprattutto in leggerezza e divertimento accompagnerà gli spettatori nei carrugi di Vallebona, a scoprire angoli inconsueti e affascinanti, indagando in maniera più comica che seria nei vari aspetti della natura umana, prendendo spunto dalla data dell’Equinozio d’Autunno, segno di confine tra l’Estate che finisce e l’Autunno che comincia e giorno in cui le ore di luce sono uguali a quelle di buio. Quel confine così labile presente anche in ognuno di noi se riferito ai grandi temi e condizioni dell’esistenza umana, ma anche alle piccole cose, in cui gli opposti e le contraddizioni, apparentemente così distanti, potrebbero sorprendentemente avvicinarsi e anche comprendersi.

Dall’amore e odio, al riso e al pianto, dall’essere amici o nemici, alla solitudine in alternativa alla compagnia. Senza dimenticare di dare uno sguardo all’onestà, alla felicità, ma anche all’eterna “battaglia” tra grassi e magri e tra alti e bassi, soprattutto della vita…
Compito dello spettatore sarà quello di approfittare dell’occasione e indagare e scoprire dentro sè stesso queste sfumature. Protagonista egli stesso, insieme agli attori quindi, percorrendo vicoli e carugi del paese, cercando risposte che probabilmente continuerà a portare con sé nella vita quotidiana di tutti i giorni senza però ottenerle mai.

A chiudere il pomeriggio, non solo teatro, ma anche un brindisi conviviale allietato da musica live con ‘the Ops’ nella splendida piazza dell’oratorio e sotto la loggia dell’aria da poco ristrutturata .

Un modo originale anche per LIBER theatrum per chiudere un’estate teatrale impegnativa e varia che ha visto “LIBER theatrum” portare in scena i suoi spettacoli in belle e suggestive location dell’estremo Ponente ligure e prepararsi ad accogliere i nuovi allievi dei corsi di teatro che inizieranno mercoledì 10 ottobre.

INFO: 3386273449 – [email protected] – www.libertheatrum.com