asl 1

Al via da lunedì le modalità di prenotazione per effettuare la vaccinazione, per le persone non registrate nel Servizio Sanitario Regionale, in Asl1.

Quattro le categorie interessate dal provvedimento:

  1. Soggetti residenti fuori regione non registrati nel SSR: gli utenti dovranno procedere all’iscrizione temporanea all’anagrafe sanitaria regionale per motivi di lavoro, di studio o di salute come da normativa vigente. In caso di soggetti appartenenti alla Categoria 1 gli stessi potranno presentare un certificato da parte del MMG/PLS della propria Regione di residenza che attesti lo stato di appartenenza a tale Categoria. I Pazienti della Categoria 1 potranno contattare direttamente la ASL attraverso la mail: prenotazione.vaccini@asl1.liguria.it o ai seguenti numeri di telefono:

Distretto di Imperia: tel. 0183537529 ore 14-16
Distretto di Sanremo: tel. 0184536796 dalle ore 10 alle 12
Distretto di Ventimiglia: tel. 0184 534333 martedì e giovedì dalle ore 11.00 alle 12.00

Gli utenti che non rientrano nella Categoria 1, una volta registratisi in anagrafe potranno procedere alla prenotazione seguendo le indicazioni previste per fasce d’età.

  • Funzionario della Commissione Europea, soggetti AIRE; gli utenti dovranno inviare alla mail sopracitata documentazione attestante il proprio status e verranno telefonicamente contattati secondo le prioritĂ  di appartenenza alle categorie del Piano Vaccinale Nazionale. Per i soggetti AIRE possono essere presi in carico gli utenti in cui l’ultima residenza in Italia risulti  presso la nostra provincia
  • Soggetti in possesso di tessera ENI o STP: gli utenti stranieri presenti sul territorio regionale e che siano in possesso di tessera ENI o STP  potranno richiedere la vaccinazione secondo i criteri di prioritĂ  e le modalitĂ  di prenotazione (numero di telefono o indirizzo mail).
  • Cittadini Europei con tessera TEAM o Stranieri soggiornanti in Italia: i cittadini europei o stranieri soggiornanti temporaneamente in Italia potranno richiedere la vaccinazione secondo i criteri di prioritĂ  e le modalitĂ  di prenotazione (numero di telefono o indirizzo mail)

Si precisa che le richieste inviate via mail dovranno riportare le seguenti indicazioni: nome, cognome, data di nascita, luogo di residenza telefono cellulare di contatto.

I Distretti provvederanno a compilare una lista idonea per attivare le sedute di vaccinazione resesi necessaria a seguito delle richieste pervenute e suddivise per tipologia di vaccino organizzando nell’ambito dei siti vaccinali le giornate dedicate allo svolgimento di  tale attivitĂ  in collaborazione con il Dipartimento di Prevenzione.

Articolo precedenteVentimiglia, riprogrammati i lavori di pedonalizzazione in cittĂ : i ringraziamenti della Lega
Articolo successivoCervo punta sempre di piĂą sulle biblioteche diffuse