Urso a Riviera Time: "Elezioni 2019? Non ho ancora sciolto le riserve, voglio ancora migliorare tante cose"

Ospite di oggi dell’Intervista di Riviera Time è Valerio Urso, sindaco di San Bartolomeo al Mare.

Ai nostri microfoni ha iniziato tracciando un bilancio dei cinque anni di amministrazione del Comune: “Sono state fatte tante cose e affrontante tante sfide, in un momento normativo molto complesso. Ci siamo dovuti rimboccare le maniche e devo dire che l’impegno ha portato a discreti risultati”.

Intervento anche sull‘incerta situazione di Rivieracqua, la società consortile creata per la gestione del servizio idrico integrato in Provincia di Imperia: “Con impegno stiamo cercando di riparare a gestioni non del tutto brillanti e cercheremo nei mesi prossimi di traguardare risultati positivi per l’utenza e per gli impegni che la società all’inizio della gestione aveva concordato con tutti i Comuni”.

A fine mese la votazione del bilancio 2017, documento già richiesto dal tribunale che dovrà esprimersi sull’eventuale fallimento della società. : “Più volte ci siamo ritrovati ad andare a votare il bilancio che poi non abbiamo votato perché presenti troppe situazioni negative. A fine mese vedremo cosa ci verrà proposto. Monitoreremo la situazione sistematicamente e se ci sarà da dare un voto favorevole sicuramente lo farò, seguendo il mio principio che l’acqua dovrà rimanere pubblica, ma gestita bene”.

Per quanto riguarda il turismo di San Bartolomeo al Mare, il primo cittadino si dichiara essere soddisfatto: “Oggi è molto complesso essere sindaco di una località, specialmente turistica. Ho deciso di investire molto in questo settore e i risultati sono sotto gli occhi di tutti. A parte qualche mese, il Comune ha avuto dei picchi di crescita importanti. Questo è grazie a tante buone azioni messe in campo perché ricopriamo circa 250 giorni all’anno in cui è in corso un evento. D’estate arriviamo a toccare i 25 mila abitanti. Ho voluto fortemente rispolverare la Mansio Romana perché è un sito di assoluto valore. Da quest’anno abbiamo cominciato una campagna scavi, vogliamo pubblicizzarla e valorizzarla”.

Nel 2019 anche a San Bartolomeo al Mare si terranno le elezioni. La posizione di Urso su una sua possibile ricandidatura è chiara: “Le riserve non le ho ancora sciolte. Ad oggi sono ancora molto motivato e voglio migliorare tante cose per il mio paese. Ad oggi non credo ci sia nessun tipo di ostacolo sulla mia ricandidatura. Ho già fatto tante consultazioni e iniziato a lavorare sulla lista”.

A conclusione dell’intervista il primo cittadino ha annunciato un evento molto importante per la città che festeggerà i 50 anni dalla denominazione di San Bartolomeo al Mare: “Il 1 novembre del 1968 è stato istituito il Comune di San Bartolomeo al Mare, originariamente chiamato San Bartolomeo del Cervo”.