Sabato 16 ottobre alle ore 10.30 a Dolceacqua, accanto alla piazza della Chiesa Parrocchiale, verrĂ  inaugurata la ‘Panchina rossa‘, simbolo permanente in ricordo delle donne vittime di femminicidio che quel posto sulla panchina non possono piĂą occuparlo.

L’iniziativa nasce dallo Zonta Club Ventimiglia-Bordighera e dall’Associazione Noi4You – sportello di ascolto e aiuto. Aderiscono l’Associazione P.E.N.E.L.O.P.E – donne del ponente per le pari opportunità e il Centro Antiviolenza ISV.

Commenta l’associazione Noi4You: “La finalitĂ  è quella che le donne vittime di violenza siano spronate a denunciare e siano consapevoli di non essere sole in questa battaglia. L’amministrazione comunale di Dolceacqua, attenta e sensibile verso un tema purtroppo sempre attuale, ha accolto con grande disponibilitĂ  la proposta e ha predisposto una panchina, che verrĂ  inaugurata sabato 16 alle 10.30, alla presenza di AutoritĂ ”.

La panchina di Dolceacqua segue quelle giĂ  inaugurate a Ventimiglia, Camporosso, Vallecrosia e Bordighera. Su tali panchine, vengono anche apposte le targhe con i contatti telefonici degli sportelli, proprio per consentire alle utenti di rivolgersi agli stessi in caso di necessitĂ .

La popolazione è invitata a partecipare alla cerimonia.

Articolo precedenteRaffaele Regina racconta la ‘sua’ Asd Tennis-Tavolo Regina Sanremo: “A causa del covid abbiamo perso una trentina di ragazzi, ora cerchiamo una ripartenza”
Articolo successivoOspedaletti, hotel Petit Royal: online il bando per locazione e lavori di miglioramento