video

Un murales in memoria di Phase II. Questa l’idea realizzata da quattro writer imperiesi che hanno voluto tributare un proprio disegno a una delle colonne portanti della cultura hip hop, inventore del bubble style e fondatore della crew Omega Zulu Massai.

Lonny Wood, questo il nome all’anagrafe dell’artista statunitense morto a dicembre, è stato maestro e fonte d’ispirazione per Francesco Lomonaco, Never Milesi, Andrea Irno e Gabriele Ramella.

In un giorno i quattro hanno fatto quest’opera che campeggia ora sullo skatepark di regione Baitè a Imperia. L’immagine raffigura lo stesso Phase II che rivolge il proprio sguardo verso Dio una volta giunto al suo cospetto. La parte centrale riprende lo stile di Phase, mentre le due figure sono realizzate in 3D come spiegato ai microfoni di Riviera Time da Lomonaco.

Le riprese video, relative alla realizzazione del murales, sono di Never Milesi.