Un murales di 663 mq abbellisce San Lorenzo al Mare, oggi l'inaugurazione: intervista agli artisti Maurizio ed Elisabetta

Trecentocinquanta metri di lunghezza, una superficie totale di 663 mq. Un’opera magnifica che presenta il nostro territorio con le proprie tipicità, la flora e la fauna locale. Il murales della Valle del San Lorenzo è, quasi con ogni probabilità, il più vasto murales in tutta la Liguria e per realizzarlo sono state necessarie oltre 1200 bombolette di vernice spray. Ne esiste uno a Genova di dimensioni molto simili ma comunque più piccolo di almeno 50 mq.

La straordinaria opera, sia per dimensioni sia per bellezza, si può ammirare sulla via Aurelia a San Lorenzo al Mare. Oggi si è svolta l’inaugurazione dopo tanti mesi di lavoro.

“L’opera nasce dall’amore per il paese dell’Ing. Fausto Pella. Originario della Brianza, da anni viene qui in vacanza e oltre ad aver proposto l’opera l’ha anche finanziata per la gran parte,” racconta il sindaco di San Lorenzo al Mare, Paolo Tornatore.

“Siccome la bellezza secondo me è una cosa fondamentale della vita e non essendomi molto simpatici i muri grigi, ho proposto questa iniziativa a due fantastici ragazzi di Imperia e credo che il risultato finale sia molto soddisfacente,” racconta l’Ing. Pella.

A realizzare il murales sono stati gli artisti imperiesi Maurizio Taggiasco e Elisabetta Colombo.

“Abbiamo presentato circa un anno fa il progetto che è stato modificato più volte per renderlo sempre più bello, poi siamo passati alla realizzazione vera e propria. È stato molto impegnativo perché non avevamo mai realizzato un disegno così vasto. Abbiamo lavorato nei mesi di luglio agosto e settembre, ma è stato molto divertente. Abbiamo conosciuto tantissima gente mentre lavoravamo,” raccontano Maurizio ed Elisabetta.

A seguire l’opera per il Comune, passo dopo passo, è stata invece la vicesindaco Marina Avegno.

“Dopo l’alluvione, San Lorenzo ha dovuto costruire tanti muri che però sono rimasti in cemento a seguito delle scarse finanze. Questi due ragazzi sono stati veramente meravigliosi, dobbiamo ringraziare loro e l’Ing. Pella,” commenta la vicesindaco.

Le immagini più belle del murales e tutte le interviste integrali sono visibili nel video-servizio di Riviera Time.