Mancano ormai poche ore all’inizio del 71° Festival di Sanremo. Una delle edizioni più discusse di sempre e presentata, per il secondo anno consecutivo, dal direttore artistico Amadeus, affiancato da Fiorello. Sul palco insieme a loro anche la giovane attrice Matilda De Angelis e il campione Zlatan Ibrahimović.

I primi ad esibirsi saranno le Nuove Proposte: Gaudiano, Elena Faggi, Avincola, Folcast. Seguirà la gara dei Big con il seguente ordine: Arisa, Colapesce e Dimartino, Aiello, Francesca Michielin e Fedez, Max Gazzè, Noemi (si sostituisce a Irama all’ultimo minuto), Madame, Maneskin, Ghemon, Coma_Cose, Annalisa, Francesco Renga e Fasma.

Dalla terrazza del Residence del Prado di Riva Ligure, in compagnia di Enrico Balsamo ed Elena Galliano, siamo andati alla scoperta delle curiosità che ruotano attorno alla prima puntata di questo Sanremo 2021, tra artisti in gara, ospiti e simpatici dietro le quinte. Ed è proprio nel backstage che questa mattina hanno intervistato Elena Faggi, la più giovane artista (18 anni) in gara quest’anno, con il brano Che ne so.

“Che ne so â€“ spiega Elena Faggi – è un pezzo che parla di quella fase iniziale dell’innamoramento quando ancora non si sa se si è ricambiati, quindi di quelle false speranze, di quell’amore e odio, di quelle illusioni. L’ho scritto poco prima delle settimane che hanno preceduto il lockdown di marzo 2020, nel periodo in cui la scuola era come in “pausa”, in attesa di capire come sarebbe cambiato tutto. Ho avuto più tempo per pensare, scrivere e ho raccontato una mia esperienza che penso alla fine possa riguardare tante persone. Può capitare a tutti di iniziare a provare qualcosa per qualcuno, non sapendo se si è ricambiati e vivendo un continuo altalenarsi di emozioni e di pensieri e, a volte, è proprio quella persona a confonderci, a continuare ad illuderci, magari neanche rendendosene conto. La traccia parla di questo e nasce inizialmente nella mia cameretta, suonando l’ukulele, fino al momento in cui Francesco (il fratello, ndr) ha creato l’arrangiamento che è stato sicuramente determinante per il successo ad Area Sanremo e la selezione tra le Nuove proposte del Festival di Sanremo”.

Nel video-servizio di Riviera Time, Enrico Balsamo ed Elena Galliano ci introducono alla prima serata dell’edizione “70+1” del Festival di Sanremo.

Articolo precedenteLettera d’amore per Badalucco dall’archistar Stefano Boeri
Articolo successivoPositivo un collaboratore di Irama, salta l’esibizione al Festival del cantante