Alessandro Piana

Ultimo consiglio regionale nel ruolo di presidente del Consiglio per Alessandro Piana che ha ricoperto la prestigiosa carica in questi ultimi 2 anni e mezzo. Inizia oggi ufficialmente l’XI legislatura con la prima riunione del parlamentino ligure (in programma alle 11.00), durante la quale si terrà il giuramento del governatore e la votazione per il nuovo presidente e vicepresidente del Consiglio regionale.

“È stato un incarico molto gratificante,” commenta Piana. “Ringrazio il mio partito (Lega), il presidente Toti e i colleghi che mi hanno dimostrato fiducia votandomi a suo tempo e che in questi anni mi hanno accompagnato in questo percorso. Un ruolo istituzionale che mi ha aiutato a crescere anche come politico. Dal punto di vista dei dipendenti ho trovato uno staff regionale molto competente e collaborativo. Faccio gli auguri a chi mi succederà, sono sicuro che troverà un ambiente sereno e serio,” aggiunge.

Termina qua il percorso di Piana che andrà a ricoprire il nuovo ruolo di assessore regionale all’Agricoltura, ai Parchi e alla Promozione del territorio.

“Affronto questo passaggio di incarichi con entusiasmo, ma allo stesso tempo con la giusta attenzione, considerazione e con i giusti timori. So che si tratta di un ruolo importante che non può e non sarà trattato con superficialità,” spiega. “È un assessorato complicato che da un punto di vista economico e occupazionale rappresenta una parte significativa della nostra Liguria. Per me è motivo di orgoglio rappresentare tante aziende serie, capaci e professionali che negli anni sono cresciute tantissimo. Grazie a loro l’agroalimentare ligure è ormai un brand conosciuto, dobbiamo quindi proseguire continuando a percorrere la strada iniziata in questi anni. Lavoreremo bene, ne sono certo,” conclude Piana.

Articolo precedenteIntervento del PD sulla pratica Dimar e sulla scuola di Ventimiglia Alta
Articolo successivoImperia, dipendente comunale positivo al Covid-19: chiusi gli uffici dei Servizi Demografici e dell’URP