Si preannuncia un consiglio comunale infuocato, quello che andrà in scena domani a Sanremo. Grandi protagoniste saranno le opposizioni, che chiederanno conto all’amministrazione guidata dal sindaco Alberto Biancheri su alcuni dei temi più spinosi del dibattito pubblico matuziano.

Si parte dall’interpellanza dei consiglieri di Fratelli d’Italia, Giovanni Berrino e Luca Lombardi, sul mancato riscaldamento delle aree frequentate dalle società sportive di Ginnastica artistica e pattinaggio all’interno del Mercato dei Fiori e sulle condizioni igieniche in cui verte l’area frequentata dalle giovani ginnaste. Un’altra interpellanza riguarderà invece i tagli al servizio comunale degli asili nido.

Il consigliere comunale di Forza Italia Simone Baggioli ha invece presentato un’interpellanza sull’andamento turistico della città dei fiori, dopo che l’osservatorio regionale ha registrato per Sanremo una crescita più bassa rispetto ad altre realtà turistiche come Alassio, Diano Marina e Finale Ligure.

Infine, si entrerà nel vivo della discussione con i lavori di consiglio. Tra le pratiche più calde, quella relativa al servizio di raccolta differenziata dei rifiuti da parte di Amaie Energia.

Articolo precedenteBiodigestore di Colli, ok del Consiglio provinciale
Articolo successivoVolantini fuori dalle scuole, CasaPuond cerca seguaci