[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/217980069″ videoadsurl=”https://vimeo.com/224092271″ adsurl=”https://www.sialpieve.com/”]Sono passati circa tre anni da quando Enrico Ioculano stupì l’intera provincia di Imperia, vincendo a sorpresa il ballottaggio a Ventimiglia. Da allora la città di confine ha dovuto affrontare sfide difficli. Sara Alessandri ha incontrato il sindaco per fare un bilancio di questi anni e per capire dove vuole andare Ventimiglia.

“Sono stati anni difficili, ma credo che il bilancio sia tendenzialmente positivo”, spiega Ioculano. “Oltre alle difficoltà dell’ordinaria amministrazione si sono aggiunte sfide complesse, come quella dell’immigrazione e del porto”.

Sul fronte turistico il primo cittadino non ha dubbi su quale sia il modello da perseguire. “Noi siamo saldamente nella provincia di Imperia, ma è chiaro che guardiamo alla vicina Costa Azzurra.  È una delle zone più ricche della Francia e ha una grandissima capacità di attrarre. Tendiamo a quel modello lì”.

Articolo precedenteTaggia al voto, spinta di Toti a sostegno di Mario Conio
Articolo successivoUno strumento della Nasa per curare gli imperiesi