Nel mese di maggio 2018, rispetto allo stesso mese 2017, in provincia di Imperia le presenze sono cresciute del 10,5%, 24.400 in più. A dirlo i dati registrati dall’Osservatorio turistico regionale, che raccoglie i dati degli operatori turistici del territorio.

“Il mese di maggio – commenta l’assessore regionale al Turismo Gianni Berrino – ha rappresentato un buon primo assaggio d’estate, che fa ben sperare per l’andamento complessivo della stagione balneare. L’obiettivo è quello di poter indirizzare i flussi dalla costa all’entroterra”.

Articolo precedenteManifestazione del 14 luglio a Ventimiglia, anche Confcommercio tra i contrari
Articolo successivoI bagnanti diventano sentinelle per salvare il mare