carabinieri forestali

Lo scorso 14 luglio, i Carabinieri della Stazione Forestale di Triora hanno prestato soccorso ad un ciclista in difficoltà durante un’escursione in mountain bike sulle Alpi liguri.

L’uomo, un cinquantenne originario della Lombardia, stava percorrendo in discesa l’impervio tratto di sterrato del Colle di Garezzo, quando ha perso improvvisamente l’equilibrio e conseguentemente il controllo della bike. I Carabinieri forestali, impegnati in servizio di vigilanza del territorio montano, si sono accorti che qualcosa non andava e lo hanno prontamente soccorso prima che perdesse conoscenza, facendo quindi giungere sul posto personale medico. Il ciclista riprendeva conoscenza dopo l’intervento dei sanitari, che attribuivano il temporaneo malore all’eccessivo affaticamento.

Le Stazioni Carabinieri Forestali ampliano il concetto di “prossimità” che caratterizza da sempre l’Arma dei Carabinieri, attraverso un controllo incisivo anche delle più impervie aree montane, rendendo sempre più efficace il concetto di prevenzione. Con la loro perfetta conoscenza della conformazione del territorio, i Carabinieri costituiscono espressone di un’Istituzione che, da sempre, mira a soddisfare l’esigenza di sicurezza dei cittadini dalle grandi realtà urbane fino ai più piccoli borghi dell’entroterra ragione per cui il soccorso al ciclista si è concluso con il lieto fine.

Articolo precedenteImperia: in carcere due cittadini romeni pregiudicati autori di diversi furti in provincia
Articolo successivoSanto Stefano al Mare, il 24 luglio una serata alla scoperta delle meraviglie della ‘Secca’