Domenica 11 giugno entrerà in vigore il nuovo orario estivo di Trenitalia e vedrà un incremento dei collegamenti per le località balneari. Lo annuncia l’Assessore regionale ai Trasporti, Gianni Berrino.

In particolare saranno disponibili nei giorni festivi (e sabato nei mesi di luglio e agosto) due nuovi collegamenti tra Bergamo e Ventimiglia.

Sempre nelle giornate di domenica e festive saranno operativi due treni aggiuntivi tra Milano Porta Garibaldi e Ventimiglia, altrettanti tra Gallarate ed Albenga e due anche per la riviera di levante tra Monterosso e Lecco.

“L’orario estivo – commenta l’assessore regionale ai Trasporti e al Turismo Gianni Berrino – è frutto della condivisione e del dialogo che, durante l’intero arco dell’anno, teniamo aperto con associazioni e comitati di pendolari attraverso i tavoli in Regione. L’incremento dell’offerta anche dalle regioni di partenza dei principali flussi turistici nelle nostre principali località balneari servirà a meglio distribuire le partenze. Inoltre, le promozioni collegate all’ingresso in alcuni siti di interesse culturale, come Villa Pallavicini di Pegli, sono un valido strumento per portare i turisti alla scoperta di gioielli ancora poco conosciuti della nostra regione”.

Incrementati anche i collegamenti da Cuneo a Ventimiglia e Taggia Arma con due nuovi treni in circolazione nei fine settimana (sabato e festivi) dall’8 luglio al 27 agosto. Il treno di andata parte da Cuneo alle ore 6.41, ferma in tutte le località intermedie per arrivare a Ventimiglia alle 9.20, Bordighera 9.44, Sanremo 9.52 e Taggia Arma alle ore 10. Al termine della giornata sulle spiagge liguri è possibile rientrare con il treno in partenza da Taggia alle ore 17.08) con fermate a Sanremo (17.15), Bordighera (17.24), Ventimiglia (17.33) per proseguire fermando in tutte le stazioni fino a Cuneo (ore 19.51) con destinazione Torino Porta Nuova dove l’arrivo è previsto alle 21.20.

Per facilitare i flussi in occasione delle principali manifestazioni organizzate in territorio ligure, in accordo con la Regione Liguria, sono stati programmati due treni straordinari per “Nostra Signora di Montallegro” a Rapallo (3-4 luglio) e altrettanti per la Festa del Mare di Levanto (25-26 luglio). Saranno invece cinque i collegamenti straordinari con Recco per il tradizionale spettacolo pirotecnico in programma le notti dal 7 al 9 settembre.