Dopo aver partecipato agli Assoluti d’Italia, Sanremo Boxe procede con le categorie giovanili, portando a casa tre grandi vittorie in un weekend: Thomas Fontò (junior 50 kg) vince a Milano contro Yari Bonacina della Pugilistica Brianza. Ilyass Tahiri (youth 52 kg) vince a Genova contro D’Amico Diego di Gladiator Ventimiglia e altrettanto vincente il debuttante Leonardo Pasquarelli (youth 60 kg), contro Trani Savatore della Celano Boxe.

A breve salirĂ  sul ring anche il debuttante in preparazione Marfei Alexandru (junior 60kg).

“Pur nel rispetto delle regole Covid, Sanremo Boxe è fortemente in crescita, grazie al costante impegno e dedizione dei maestri Tony Fontò, Matteo Calvini e Stefano Veglia, che riscontrano nei loro atleti grande volontĂ  e motivazione, considerando il settore giovanile il futuro della SocietĂ . Il pugilato è uno sport che richiede molti sacrifici, ma regala altrettante soddisfazioni, e questi ragazzi ne sono l’esempio! Ora continuano gli allenamenti in vista di un torneo molto importante, e i Maestri confidano in ottimi risultati, sostenendo quotidianamente gli agonisti, con attenta preparazione, ma soprattutto sostegno, visto il momento difficile per tutti”.

Articolo precedenteDantedì: la Liguria nelle parole di Dante Alighieri
Articolo successivoSanremo, consegnate oggi alla farmacia dell’ospedale 1.000 dosi di vaccino AstraZeneca