video

Sarà dedicato al rapporto tra mare, parole e musica l’edizione 2021 di “Soleá – Festival della cultura mediterranea” di Sanremo, prevista da venerdì 3 a domenica 5 settembre.

La rassegna è organizzata dalla Cooperativa CMC/Nidodiragno Produzioni con la direzione artistica di Angelo Giacobbe ed è realizzata grazie al sostegno del Comune di Sanremo e con la collaborazione di Prime Quality, gestore di Villa Nobel, e dello Yacht Club Sanremo. Alla luce del cammino affrontato, questa edizione del festival si fregia del patrocinio del Club Tenco, realtà sanremese da sempre dedita alla divulgazione e alla valorizzazione della canzone d’autore.

“Soleá” 2021 si apre venerdì 3 settembre con un appuntamento a Villa Nobel dedicato a Fabrizio De André, sotto le insegne di “A forza di essere vento”. Del mare ligure De André ha parlato tanto nella sua produzione, così come dei viaggiatori e dei marinai: le crêuze de mä e i muri de mainé sono lo straordinario mondo che anima sue opere indimenticate.

Sabato 4 settembre, sempre a Villa Nobel, l’incontro-spettacolo “Dentro la tasca di un qualunque mattino” dedicato alla figura di Gianmaria Testa, ancora una volta condotto da Massimo Cotto con la partecipazione di Paola Farinetti, organizzatrice, imprenditrice culturale e vedova del compianto musicista cuneese. Con loro il cantautore Piero Sidoti, protagonista di un omaggio musicale intenso e delicato.

“Soleá” 2021 domenica 5 settembre rinnova, poi, l’appuntamento con lo spettacolo itinerante che ha connotato le ultime tre edizioni raccogliendo sempre maggiori consensi da parte del pubblico. Questa volta gli attori e musicisti Davide Lorino e Elisabetta Mazzullo racconteranno, in musica e letture, le più intense pagine dell’opera di Ivano Fossati direttamente da un “terreno” da lui molto amato: il mare. Lo spettacolo dei due attori e musicisti, intitolato “Con questi cieli sopra il mare”, si terrà infatti, a bordo di una barca a vela, durante una suggestiva navigazione nelle acque sanremesi.

Per partecipare ai tre eventi è obbligatoria la prenotazione sul sito www.sanremo2021.eventbrite.it, indicando il proprio nome e cognome e un contatto e-mail e telefonico. Biglietti: tariffa unica 10,00 euro; abbonamento ai tre appuntamenti 25,00 euro.

Nel video servizio a inizio articolo le interviste ad Angelo Giacobbe e all’assessore al Turismo Giuseppe Faraldi.

Articolo precedenteCovid, tamponi salivari nelle scuole primarie e secondarie di primo grado. L’assessore regionale Cavo: “Protocollo pronto. Ci atteniamo a circolare Figliuolo”
Articolo successivoInterventi dei Carabinieri nel fine settimana a Sanremo, Ventimiglia e Pieve di Teco