bus

Stipulato questa mattina il contratto da oltre 16 milioni di euro per la realizzazione del sistema di bigliettazione elettronica integrata per i servizi di trasporto pubblico in tutta la Liguria. Dalle funicolari ai trasporti ferroviari, dagli ascensori ai bus delle linee urbane ed extra urbane: tutte le modalità di trasporto presenti sul territorio ligure saranno integrate all’interno di questo sistema, che riguarderà tutte le aziende e i mezzi di trasporto pubblico della regione, da Ventimiglia a Sarzana.

“Il progetto è finalmente pronto a partire – spiega l’assessore regionale ai trasporti Augusto Sartori. – Da gennaio, insieme ai fornitori e alle aziende dei trasporti locali, i tecnici di Liguria Digitale saranno al lavoro per progettare e realizzare il sistema. In questa fase è fondamentale tenere conto delle esigenze di tutti e fare in modo che gli strumenti tecnologici siano di supporto per rilevare, anche in tempo reale, le necessitĂ  degli utenti. Il nuovo sistema prevede anche funzionalitĂ  gestionali che permetteranno agli operatori del trasporto pubblico locale di offrire servizi sempre piĂą efficaci: ad esempio, le aziende saranno in grado di pianificare il numero e la frequenza delle corse in funzione della domanda effettiva. La bigliettazione elettronica in tutta la Liguria darĂ  inoltre un importante contributo al turismo agevolando gli spostamenti con un sistema moderno e di facile fruizione da un luogo di interesse ad un altro”.

Il nuovo sistema sarà operativo entro il 2024 da AEP Ticketing Solutions ed Engineering, il raggruppamento temporaneo di imprese che ha vinto la gara d’appalto, con il coordinamento tecnico di Liguria Digitale, che aveva già redatto il capitolato e curato la procedura di gara.

“Il sistema progettato per la Liguria – aggiunge Enrico Castanini, amministratore unico di Liguria Digitale – è all’avanguardia e ha molteplici obiettivi: ottimizzare i servizi offerti agli utenti, semplificare l’acquisizione del titolo di viaggio e digitalizzare i diversi strumenti di pagamento dei biglietti (che potranno essere contactless, con QR code, dematerializzati su smartphone) migliorando quindi le modalità di spostamento dei cittadini, dei pendolari e dei turisti. Niente paura per chi è affezionato ai sistemi tradizionali: il biglietto cartaceo, ancorché di nuova generazione, sarà ancora in commercio”.

AEP Ticketing solutions – societĂ  del gruppo Modaxo – con sede a Signa (Fi), Milano, Brescia e Genova Sestri Ponente, conta piĂą di 100 dipendenti, è specializzata nella realizzazione di sistemi di bigliettazione elettronica per il trasporto pubblico in Italia e all’estero. AEP è un’impresa pioniera nella realizzazione di sistemi di bigliettazione a bordo dei mezzi, avendo ormai oltre 20 anni sistemi installati e funzionanti in tutto il mondo.

Engineering è una Digital Transformation Company, leader in Italia e in continua espansione nel mondo, con circa 12.000 dipendenti e oltre 60 sedi distribuite in Europa, Stati Uniti e Sud America. L’azienda, che ha una sede anche a Genova, sviluppa soluzioni integrate software.