Tragedia sul monte Gray dove un 50enne francese è morto precipitando in un canalone dopo essere scivolato sul ghiaccio con il suo quad.

L’incidente è avvenuto poco dopo i soccorsi che hanno portato in salvo altri due ragazzi che sempre nella giornata di oggi sono caduti nello stesso punto e sono rimasti feriti. Il personale di soccorso ha assistito impotente a questo secondo incidente.

La zona è in questi giorni molto pericolosa e sono stati diversi gli interventi, anche con l’ausilio dell’elisoccorso, nei confronti di escursionisti in difficoltĂ . I titolari del rifugio sul Monte Gray hanno pubblicato un avviso sulla loro pagina Facebook.

“A causa del ghiaccio è molto molto pericoloso andare oltre la Caserma del M. Gray verso le casermette di Marta. Negli ultimi giorni sono dovuti intervenire piĂą volte i Vigili del Fuoco con l’elicottero, i reparti speciali SAF, e le ambulanze per prestare soccorso a chi si è avventurato oltre.”