giovanni toti

“A questo punto non resta che l’obbligo vaccinale per tutti i lavoratori e i soggetti più fragili che ancora non hanno fatto il vaccino per scelta, cosa che non vale ovviamente per chi ha validi motivi medici che glielo impediscono. Con i miei colleghi presidenti di Regione abbiamo avanzato al Governo la richiesta di intervenire al più presto per fronteggiare il picco dei contagi previsto per la fine di gennaio”. Così il presidente di Regione Liguria dopo l’incontro tra i presidenti di Regione e delle province autonome.
“Meglio muoversi subito e scongiurare rallentamenti e chiusure del Paese che non ci possiamo permettere. Con concretezza, operatività e capacità di assumersi responsabilità, le Regioni si confermano in prima linea nella gestione della pandemia – conclude Toti – Questo è il momento del vaccino, unica arma a nostra disposizione contro il Covid”.

Articolo precedente2068 nuovi positivi al covid-19 in Liguria, 381 in Asl 1
Articolo successivoDue escursioni con la guida ambientale Marina Caramellino il 9 e 13 gennaio