È tornata questa mattina a Marina egli Aregai Tangaroa, la barca a vela rubata lo scorso novembre e ritrovata pochi giorni dopo in Tunisia. La vicenda aveva fatto il giro del web con centinaia di condivisioni dell’annuncio del furto. Proprio questo tam-tam ha permesso di rintracciare l’imbarcazione.

“È una storia davvero incredibile”, dichiara l’armatore Guido Rispoli a Riviera Time. “Potrei scriverci un romanzo e chissà che non lo farò. Devo dire grazie a tutti perchè se fossero passati ancora tre o quattro giorni probabilmente non l’avrei più riavuta”.