Torna anche quest’anno, come ormai da tradizione il Bistrot dell’Ulivo, la giornata organizzata dalla famiglia Boeri, noti frantoiani locali, che è giunta alla sua ottava edizione. Un momento di festa, tra tanti amici, in cui si parla e discute di territorio, prodotti locali, cultura e tradizione.

“Inizialmente il Bistrot dell’Ulivo non aveva un tema specifico. Ci si ritrovava e si parlava di quello che accadeva nel mondo. Da alcuni anni abbiamo invece inserito una linea conduttrice. Lo scorso anno era l’importanza dell’immigrazione e dell’integrazione per l’agricoltura. Quest’anno invece parleremo dell’importanza che il turismo ha per l’agricoltura e come questi due settore devono sempre più andare di pari passo,” spiega Franco Boeri.

L’edizione 2018 del Bistrot dell’Ulivo si terrà il 7 luglio alle 18 a Badalucco e anche quest’anno ospiterà personaggi di grande rilievo come Antonio Ricci, Sergio Staino, Oscar Farinetti e molti altri.

“Non posso già dirvi tutti i nomi, voglio lasciarvi un po’ di sorpresa,” scherza Boeri.

Come da consuetudine tornano anche gli “Attestati di stima e amicizia” che vanno a premiare chi nella Valle Argentina si è distinto per la valorizzazione del territorio.

Tutti i dettagli dell’ottava edizione nell’intervista a Franco Boeri.