Terremoto all’interno di Area 24, la società che gestisce la pista ciclabile del Ponente ligure. Nelle scorse ore si è infatti dimesso a sorpresa il presidente Mariano Porro. Una situazione che rischia di mettere a rischio il piano di ristrutturazione della società, che è stato avviato nelle scorse settimane.

Tra i soci principali di Area 24 compare il Comune di Sanremo, che detiene il 43% delle azioni. Il sindaco Alberto Biancheri Alberto Biancheri ha ritenuto necessario convocare il consiglio di amministrazione, nel corso del quale ha chiesto un’assunzione di responsabilità al cda affinché possa rimanere in carica e proseguire il lavoro. “Area 24 non può permettersi alcun rallentamento”, ha dichiarato il primo cittadino, che ha aggiunto: “Ho incontrato grande disponibilità tra i componenti del cda e di questo li ringrazio”.

L’altro grande socio di Area 24 è la regione Liguria, attraverso la Filse. Dopo le dimisioni di Mariano Porro, i consiglieri regionali del Pd, Raffaella Paita e Giovanni Barbagallo, si sono scagliati contro la giunta chiedendo “sulla base di quale curriculum fosse stato scelto proprio lui” e ribadendo la necessità “di una guida competente e salda”.