gianluca mager

Sconfitta onorevole, ma sempre sconfitta è. Non ce l’ha fatta a sovvertire i pronostici Gianluca Mager, il tennista di Sanremo impegnato nel primo turno del torneo Atp250 di Metz in Francia.

Ancora una volta sfortunato nel sorteggio, Mager ha pescato al primo turno il 29enne georgiano Basilashvili n.36 del ranking mondiale ma arrivato al n.21 tre anni fa. L’azzurro è tornato in campo dopo la cocente sconfitta subita nel primo turno degli Us Open ad opera dell’australiano Thompson dopo tre ore e mezza di lotta, nel tie-break del quinto set.

Il ritorno in Europa è coinciso con un periodo di pausa agonistica ma nel frattempo si sono giocati diversi tornei challenger che hanno consentito a chi gli stava dietro nella classifica mondiale di recuperare punti e posizioni e così, nel breve volgere di pochi giorni, Mager è passato dal suo ‘best ranking’ al n.66 all’attuale posizione n.78.

Ieri sera, l’approccio al match contro Basilashvili non è stato dei migliori con il break subito nel primo turno al servizio, e il rischio di subirne un secondo immediatamente dopo. Poi sull’1-3 il sanremese ha avuto la sua chance di recuperare ma non l’ha sfruttata e nonostante la partita si sia incanalata su un sostanziale equilibrio il primo set è andato a Basilashvili in poco più di mezzora di gioco.

Nel secondo set ha dominato il servizio: nessun break e due sole occasioni di strappare il servizio all’avversario. La prima l’ha avuta Gianluca in apertura, la seconda è arrivata per il georgiano nel settimo game, e inevitabilmente la decisione è finita al tie-break che dopo un mini-break per parte in avvio, è stato deciso al primo e unico match-point sul servizio di Mager.

N.Basilashvili (Geo) b. G.Mager (Ita) 6/3 7/6(5) in 1h 29’.

Articolo precedenteDerby Imperia-Sanremese, il Questore: “Non ho chiesto restrizioni, sarà una prova di maturità per le tifoserie”
Articolo successivoBordighera, nuovi servizi igienici pubblici al porto