gianluca mager

Dopo aver perso una partita che sembrava poter vincere (sarebbe ‘bastato’ concretizzare uno dei due match-point avuti e non sfruttati) a Santiago del Cile, Gianluca Mager si è cancellato dal Master1000 di Miami per concentrarsi sull’imminente inizio della stagione europea su terra rossa.

Giocherà invece quel torneo, il primo 1000 dell’anno, Fabio Fognini con diversi altri italiani tra i quali Berrettini, Sinner e Sonego. Forfeit invece per altri big quali Nadal, Thiem, Federer, Monfils, chi per infortunio chi per preparare il ritorno in Europa dopo oltre due mesi trascorsi tra Australia, Sud America ed Emirati Arabi.

Intanto l’entry-list del Rolex Monte-Carlo Masters per il momento registra una sola defezione nella top ten mondiale, quella di Roger Federer, mentre sono confermati gli altri nove, da Novak Djokovic a Matteo Berrettini, passando per Medvedev, Tsitsipas, Zverev e Rafa Nadal che ha il record di vittorie, addirittura 11, e un rimpianto ancora fresco e doloroso.

Era il 20 aprile del 2019, ultima edizione disputata del torneo: contro ogni pronostico la semifinale venne vinta da Fognini sul campione spagnolo con un indiscutibile 6/4 6/2, e Fabio avrebbe poi vinto anche la sfida finale contro l’outsider serbo Dusan Lajovic conquistando il successo più prestigioso della sua carriera.

Salvo rinunce dell’ultima ora, i campi del Country Club accoglieranno il meglio del tennis maschile mondiale dal 12 al 18 aprile ma il bel mondo che da sempre ruota intorno a questo evento sarà costretto a seguirlo da remoto: nessuna possibilità di accogliere pubblico sugli spalti come confermato dalle autorità monegasche.

Articolo precedente‘OliOliva Digitale’: entro giugno la realizzazione del progetto. Il vicepresidente regionale Piana: “Sarà tecnologico, smart e innovativo”
Articolo successivoOltre mille liguri hanno già contattato il proprio medico per disdire il vaccino AstraZeneca