fabio fognini
Foto d'archivio

Fabio Fognini negli ottavi di finale del torneo olimpico di tennis maschile.

Ha sinora rispettato i pronostici in qualità di testa di serie n.15 a Tokyo il tennista di Arma di Taggia ed ora la vicenda si complica maledettamente. Mercoledì 28 sempre all’alba italiana Fabio giocherà contro il 25 russo Daniil Medvedev, n.2 al mondo secondo la classifica Atp e voglioso di rivincita dopo la bruciante eliminazione negli ottavi di finale a Wimbledon.

Fognini si è guadagnato la chance dopo aver battuto il bielorusso Gerasimov in due set con il punteggio di 6/4 7/6 in 1 ora e 45′. Medvedev ha faticato molto meno contro l’indiano Nagal sconfitto 6/2 6/1 in poco più di un’ora di gioco.

Tra Fognini e Medvedev esistono quattro precedenti e solo il primo è stato favorevole al nostro tennista che vinse 7/6 6/4 a Cincinnati quattro anni fa. Medvedev si è rifatto in seguito con gli interessi vincendo le successive tre sfide l’ultima delle quali ad inizio 2020 nell’Atp Cup in Australia.

Tutti fuori gli altri tennisti azzurri dalle Olimpiadi, in singolare e doppio. Oltre a Fognini resta in lizza solo Camila Giorgi nel torneo femminile: lei giocherà domani contro la testa di serie n.5 del torneo, la ceca Karolina Pliskova recente finalista a Wimbledon.

Articolo precedenteVentimiglia, migranti: la Lega propone un CPR in città. D’accordo il sindaco Scullino: “Deve essere questo e non un albergo a convenienza”
Articolo successivoBordighera Alta: i boschi verticali di Betta Giribaldi che rinascono dal mare