fabio fognini

Dopo una giornata di pioggia che ha pesantemente condizionato il programma degli incontri, oggi sole pieno e via già alle 11 con una lunga serie di match validi per il primo turno del Master1000 di Monte-Carlo, il primo importante torneo di tennis sulla terra rossa della stagione.

Dopo la lunga ed inutile attesa di ieri senza poter scendere in campo, stamattina il primo ad aprire i giochi è stato Fabio Fognini, campione in carica, impegnato sul Centrale del Country Club contro il serbo Kecmanovic n.47 delle classifiche Atp. L’armese è entrato in campo determinato e voglioso di dimenticare le sconfitte di inizio stagione, e si è aggiudicato il primo parziale 6-2 in 34 minuti, un set folle che ha visto addirittura sei break su otto turni di servizio. Fabio ha subito perso il servizio, poi lo ha recuperato nel game successivo iniziando una serie di quattro break su altrettanti turni di servizio dell’avversario al quale ha concesso a sua volta un altro break nel settimo game.

Più lineare l’andamento del secondo set con Fognini che strappa il servizio a Kecmanovic nel secondo game ma glielo riconsegna subito dopo e ancora nel settimo gioco per un pericoloso 3-4 e servizio al serbo, il quale però non riesce a confermare il vantaggio al termine del game più lungo con 12 punti giocati. Si arriva così al dodicesimo game e Fabio chiude i conti al secondo match-point per uno score finale di 6/2 7/5 in un’ora e 26 minuti. Nel secondo turno Fognini giocherà contro l’australiano Jordan Thompson 26 anni e n.63 Atp reduce dal match maratona di ieri contro il francese Paire durato oltre tre ore.

Il sole non ha brillato solo sul tennista di Arma di Taggia: hanno vinto il loro primo turno anche Marco Cecchinato 6/4 6/3 al tedesco Koepfer e Jannik Sinner che si è sbarazzato dello spagnolo Ramos-Vinolas, sconfitto domenica 7/6 al terzo nella finale di Marbella da Carreno-Busta, con il punteggio di 6/3 6/4. Cecchinato domani sfiderà il belga Goffin mentre a Sinner è toccato in sorte sua maestà Novak Djokovic.

Articolo precedenteAl via la stagione di gare della Canottieri Sanremo, parola al presidente Tommasini
Articolo successivoRistori per le chiusure durante il Festival di Sanremo, Muzio (Fi-Lp): “Adesso azioni concrete”