fabio fognini

Tempo brutto stamattina a Parigi e Fognini finisce ko. Tradito dal meteo, lui che ama il caldo come lo dimostra la sua storia agonistica, abbandona il Roland Garros dopo aver subìto una severa lezione dall’argentino Federico Delbonis che lo ha eliminato in tre set con il punteggio di 6/4 6/1 6/3 in 2 ore e 8’.

La spiegazione di questo pesante 0-3 è semplice: da una parte Delbonis (n.51 Atp) che a 30 anni sta attraversando uno dei migliori momenti della sua carriera, dall’altra Fognini (n.29 Atp) in una delle sue giornate storte accompagnate anche da una discreta dose di sfortuna.

Due break a sfavore e primo set compromesso nonostante un tentativo di rimonta nell’ottavo game, utile solo ad addolcire la pillola ma non ad evitare lo svantaggio di un set. Terribile l’inizio della seconda partita, due game di durata record che se li aggiudica Delbonis dopo addirittura 38 scambi giocati. Avanti di un break, l’argentino riesce a strappare il servizio a Fognini altre due volte e chiude 6-1.

A quel punto il gioco viene sospeso per pioggia e dopo un’ora di sosta il match riprende ma l’armese non c’è, concede il break in apertura, salva due palle-break nel quarto game e un match-point sul 3-5 ma si deve arrendere al terzo match-point concedendo il match a Delbonis che per la prima volta nella sua carriera approdo negli ottavi di finale di uno ‘slam’.

Articolo precedenteBonus assunzioni per le imprese del turismo: ok della Giunta regionale. L’assessore Berrino: “L’estate 2021 dovrà essere quella della ripartenza del settore turistico”
Articolo successivoCatto e il camping ‘stellato’ a Sanremo: “Pannelli solari, spa, palestra di roccia ma le prenotazioni vanno a rilento”. In stand-by il progetto ‘area di sosta’ a Pian di Poma