[beevideoplayersingle videourl=”https://vimeo.com/232331757″]Il tema dello smaltimento dei rifiuti è tornato prepotentemente alla ribalta nelle ultime in provincia di Imperia. A far discutere è la tariffa del costo a tonnellata per portare i rifiuti nella discarica di Collette Ozotto. Il costo attuale è fissato a 125,90 euro. Tuttavia, essendo intercorse dopo l’appalto alcune modifiche normative che hanno comportato lavori aggiunti alla Idroedil, è necessario rivedere al rialzo questa tariffa.

Di quanto? La Idroedil avrebbe richiesto, presentando una perizia, circa 139 euro a tonnellata. Una cifra considerata troppo alta dai tecnici, che starebbero spingendo verso una cifra vicina ai 128 euro. “Non dico cifre perché siamo ancora in una fase endoprocedimentale”, spiega il presidente della Provincia Fabio Natta. “Siamo fiduciosi anche in questa vicenda di arrivare a una soluzione che non penalizzi i cittadini. Penso che siccome questo lavoro lo fa la Provincia – conclude Natta – la Provincia non fa sconti a nessuno”.

Articolo precedenteProxima, un approccio al benessere psicofisico
Articolo successivoLa strana estate del vino, vendemmia giĂ  ad agosto