Taggia, tante novità per la seconda edizione di 'Sulle orme di San Benedetto'

Sabato 25 agosto al via la seconda edizione dell’evento “Sulle orme di San Benedetto”, manifestazione organizzata dall’Associazione Fuochi Storici San Benedetto e con la collaborazione del Comune di Taggia, del Comitato Festeggiamenti San Benedetto, della Pro Loco Taggia e del Gruppo degli Infioratori.

Taggia è un comune ricco di storia e tradizioni e questo evento vuole promuoverle attraverso una serie di eventi pirotecnici, teatrali, musicali e gastronomici.

Dopo il successo dell’anno scorso l’Amministrazione e gli organizzatori sono molto positivi sulla riuscita della seconda edizione. “Per noi è stata una scoperta. È stato un successo per la città”, afferma Barbara Dumarte, Assessore al Turismo.

Numerose le nuove iniziative, tra cui l’allestimento di mercatini artigianali, musica live in tutta la città, nel centro storico e anche nella parte bassa, uno spazio dedicato ai più piccoli ed il coinvolgimento di alcune Pro Loco della Valle Argentina che proporranno la loro cucina tipica.

La manifestazione partirà alle 18:30 con “Assaporando Taggia” dove ristoranti e bar proporranno agli avventori piatti tipici del territorio, il tutto circondato da musica live suonata in tutte le piazze del Paese.

Seguirà poi il primo spettacolo pirotecnico della serata sul Ponte Romanico alle 21:30. Il secondo invece si terrà alle ore 24:00 da Santa Maria del Canneto.

Tra i due show, saranno messi in scena degli spettacoli teatrali in Piazza Farini, Piazza Trinità e Piazza San Benedetto. Il primo, intitolato “Correva l’anno 1561”, sarà una rievocazione dell’assalto degli uomini della flotta turca sbarcata sulle coste e della vittoriosa difesa compiuta dalla popolazione di Taggia. Lo spettacolo delle 22:30 sarà dedicato ai primi anni del 1900 e ai preparativi dei tradizionali furgari, anticamente fatti di carta. A chiudere sarà “Il sacro e il profano” in ricordo di una processione di fine 1800 durante la quale le Confraternite dei Bianchi, dei Rossi e dei Neri hanno accompagnato le reliquie del Santo alla chiesa di San Benedetto Revelli sul Colletto.

Durante la serata saranno allestiti dei banchi per la vendita dei gadget della manifestazione: braccialetti, magliette ed una rappresentazione di furgaro fatto di carta.

Tutti i dettagli nell’intervista ad Andrea Fagioli del gruppo “Sulle orme di San Benedetto”.