video
03:27

Riapertura stamani per il nido Girotondo di Taggia che è pronto a riaccogliere i bambini con una nuova veste coloratissima. Chiusa da settembre 2020, la struttura sita in zona Borghi viene ora presa in carico dalla coop Nuova Assistenza.

All’inaugurazione presente la giunta con il sindaco Mario Conio, l’assessore all’istruzione Barbara Dumarte, gli assessori Maurizio Negroni e Espedito Longobardi e la dirigente ai servizi socio educativi Ilaria Natta.

La struttura, oltre all’esterno colorato da vivaci disegni, presenta interni completamente ripensati ed aggiornati secondo le nuove disposizioni anti-Covid, aggiungendo un ampio spazio esterno dove poter fare attività. Aumentata anche la capienza che sale da 10 a 24 bambini nella fascia che va dai 3 mesi ai 3 anni.

Il passaggio ad una gestione privata non influirà sui costi delle rette, lasciando comunque al comune il pieno controllo sulla qualità del servizio.

Articolo precedenteL’atleta olimpionico Davide Re incontra i ragazzi del Liceo Scientifico Sportivo ‘Colombo’ di Sanremo e Arma di Taggia
Articolo successivoSanremo, concorso fotografico “Memorial Pavan”: ecco come partecipare