Barbara Dumarte estate a Taggia

Con la stagione ormai alle porte, residenti e turisti si chiedono che estate sarà? Quali eventi potranno essere organizzati nonostante l’emergenza covid-19? Ne abbiamo discusso con Barbara Dumarte, assessore a Turismo e Manifestazioni del Comune di Taggia.

“Sarà sicuramente un’estate diversa – esordisce. Avevamo preparato un calendario manifestazioni con un’impronta molto dinamica, ancor più che gli anni passati. Ora lo stiamo ristudiando e vedendo cosa poter organizzare quest’estate. In progetto c’è una rassegna di cinema, di circa 27 serate, sparse su Arma, Taggia e Levà.

Sicuramente non ci saranno grandi manifestazioni di massa – prosegue Dumarte. Stiamo cercando di organizzare un’estate sicura, ma soprattutto serena che segua le linee guida che ci sono state date.

In questi giorni finirà l’installazione di circa 40 casse di filodiffusione, sul lungomare, che verranno gestite in modalità remota sperando che possano portare un po’ di gioia e serenità a chi ci verrà a trovare”.

Da ieri sono riaperti i confini nazionali e regionali, cosa vi aspettate per questa estate particolare?
“Noi aspetteremo i nostri turisti con un grande sorriso. Ringrazio chi ci ha scelto in questi anni, e ancora di più chi ci sceglierà. In questo periodo ho avuto l’occasione di confrontarmi con tanti turisti storici della zona e qualcuno si è proprio messo in prima linea per aiutare il nostro territorio, di questo sono molto orgogliosa”.